Palestra popolare

scuola di sport

Il progetto

Via alla prima palestra popolare di Guidonia. Un euro al giorno, ma anche niente se non si è nelle condizioni di contribuire perchè l'obiettivo del progetto è solo uno: strappare dalla strada i ragazzi più a rischio, comunque coinvolgere nello sport i più piccoli.

Un sogno che si realizza per un grande campione di pugilato, Michele Orlando, istruttore d'eccezione nella palestra della scuola di via Todini, a Setteville, concessa in uso dal Comune e dove sono arrivati già i primi 27 ragazzini con una voglia matta di incrociare i guantoni.

Boxe, judo e corsi di autodifesa

i locali a setteville concessi in uso dal comune: sono arrivati 27 ragazzi

Altre attività

Non sarà solo boxe, il progetto proposto in collaborazione dalle associazioni "Guidonia Futsal Club" e "Adps Italia Sport" ha già amche judo e punta ad estendere presto ad altre attività: corsi di autodifesa al femminile e per diversamente abili, lotta al bullismo e alla violenza di genere nelle scuole.

La sera già i primi 27 allievi di Orlando arrivano agli allenamenti come calamite "ci provo da vent'anni - spiega il campione - e spero che questa sia la volta buona. Voglio che sia una scuola di sport e di vita, all'insegna dei valori della boxe. Sogno di dare un'alternativa ai ragazzi che partono da condizioni svantaggiate. Svantaggio è anche vivere in quartieri senza strutture e senza iniziative." spiega il pugile, 45 anni, e un palmares importante: sei volte campione italiano dei pesi welter, poi campione europeo e due volte vincitore del titolo intercontinentale.

anche judo

A dirigere l'attività popolare di Judo è invece il maestro Roberto Pomponii (cintura bianco rossa . VI° dan), che oltre ad essere presidente di Italia Sport è anche responsabile territoriale del Centro nazionale di educazione sportiva (Csen) e del progetto "Judo a scuola", ma anche istruttore per diversamente abili.

"Questo progetto - spiegano Paolo Tirabassi e Maurizio Celani, presidente e vice dell'associazione Guidonia Futsal Club - muove da una visione più ampia della parola sport. Che comprende il diritto universale alla cittadinanza, alla salute e al benessere di tutti. Senza barriere. In questo quadro c'è anche la riqualificazione di spazi pubblici in disuso e la necessità di proporre prezzi accetabili a tutte le fasce sociali offrendo la massima professionalità e serietà"

Scritto da Elena Ceravolo sul Messaggero del 20/11/2018

Guidonia Futsal Club

Guidonia
00012 Roma, Italia
+ 44 555 00 00 15

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Social