Il viaggio di Brando Tardelli
3.0/5 rating (2 votes)

  • Copie scaricate: 25
  • Il padre di mio padre, ovvero il mio fantastico nonno Brando Tardelli, ancora porta l’elmetto nelle cave di travertino dove lavora da più di quarant’anni. Si era trasferito da queste parti “poco più che bambino” dice lui; veniva da un piccolo paesino sulle Alpi Apuane, in Toscana, dove si chiamano tutti Tardelli, o quasi tutti. Un suo compaesano e amico fraterno, un certo Franco detto “Capitano”, che lavorava nelle cave di marmo di Carrara, aveva saputo che qui cercavano operai e che pagavano bene, e lo aveva invitato a seguirlo in quell’avventura.

Guidonia Futsal Club

Guidonia
00012 Roma, Italia
+ 44 555 00 00 15

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Social